Auguri per la tua morte

Auguri per la tua morte

Titolo Originale: Auguri per la tua morte
Nazione: USA
Genere: Horror
Durata: 96′
Anno: 2017

Regia: Christopher Landon
Cast: Jessica Rothe, Israel Broussard, Ruby Modine, Rachel Matthews, Charles Aitken, Laura Clifton, Phi Vu, Jason Bayle

Trama: La studentessa Tree rivive il giorno del suo omicidio scoprendo ogni volta dettagli inaspettati e terrificanti. Il ciclo temporale arriverà a conclusione solo quando scoprirà l’identità del suo stesso assassino.Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


Note: AUGURI PER LA TUA MORTE: UN GIORNO DELLA MARMOTTA HORROR
Diretto da Christopher Landon e sceneggiato da Scott Lobdell, Auguri per la tua morte racconta la storia di Tree Gelbman, una studentessa del college che rivive il giorno del suo omicidio in ogni suo elemento, compresi inaspettati dettagli e la terrificante conclusione, fino a quando non scopre l’identità del suo assassino. Tutto inizia quando, la mattina del suo compleanno, Tree si sveglia nel letto di Carter dopo una serata di bevute e ha subito la sensazione che quella non sarà una giornata come tutte le altre. Insieme alle consorelle Lori, sua compagna di stanza, e Danielle, presidentessa della congregazione di cui fa parte, Tree vive la sua giornata da studentessa media quando l’incontro con il professor Gregory le lancia un campanello d’allarme: ha come l’impressione di aver visto e vissuto quel momento prima di allora. Proprio quando è pronta a chiudere la serata, Tree viene brutalmente uccisa da un assassino mascherato. Come se nulla fosse, però, riapre gli occhi nella stanza di Carter e ricomincia a vivere la stessa giornata: un incubo impossibile dal quale non riesce a uscire e a cui non trova risposte. Capirà in breve che per fermare l’inferno che rivive dovrà smascherare il suo assassino cogliendo ogni volta dettagli e circostanze che a un primo sguardo le erano sfuggiti. Qualora non ci riuscisse, rimarrà per sempre bloccata in una sorta di loop temporale che le farà rivivere per l’eternità il giorno della sua morte.