Due sotto il burqa

Due sotto il burqa

Titolo Originale: Due sotto il burqa
Nazione: Francia
Genere: Commedia
Durata: 88′
Anno: 2017

Regia: Sou Abadi
Cast: Camelia Jordana, Félix Moati, William Lebghil, Anne Alvaro, Miki Manojlovic, Behi Djanati Atai, Karim Belkhadra, Oscar Copp…

Trama: Armand e Leila sono innamorati, vivono a Parigi e insieme hanno in programma di andare a New York per uno stage. Pochi giorni prima della partenza, però, da un lungo viaggio in Yemen torna Mahmoud, il fratello di Leila, profondamente cambiato. Volendo riformulare la vita della sorella che ritiene indecente, Mahmoud decide di imporle delle limitazioni e di allontanarla dal fidanzato. Armand non accetta la sua decisione e, con l’aiuto degli amici, non ha altra scelta che introdursi in casa dell’amata indossando un niqab e presentandosi come Shéhérazade.Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


Note: DUE SOTTO IL BURQA: L’ARTE DEL TRAVESTIMENTO E LE SUE CONSEGUENZE
Diretto e sceneggiato da Sou Abadi, Due sotto il burqa racconta la storia di Armand e Leila, una giovane coppia di universitari che hanno in programma dopo la laurea di andare a New York per uno stage alle Nazioni Uniti. Quando però Mahmoud, il fratello maggiore di Leila, fa ritorno a Parigi dopo un lungo soggiorno nello Yemen che lo ha radicalmente trasformato, i due vedono minacciata la loro storia d’amore dalla sua opposizione e dal suo desiderio di allontanare Armand a qualsiasi costo. Per rivedere Leila e aggirare Mahmoud, Armand non ha altra scelta che quella di ricorrere al travestimento. Indossando un burqa, si trasforma nella misteriosa Schéhérazade. Così facendo, può far visita a Leila ma contemporaneamente non lascia indifferente Mahmoud, letteralmente conquistato dalla “ragazza”.