Free Fire

Free Fire

Titolo Originale: Free Fire
Nazione: Francia, Gran Bretagna
Genere: Azione
Durata: 90′
Anno: 2016

Regia: Ben Wheatley
Cast: Brie Larson, Armie Hammer, Cillian Murphy, Sharlto Copley, Jack Reynor, Sam Riley, Noah Taylor, Michael Smiley, Babou Ceesay

Trama: Quello che dovrebbe essere un semplice traffico d’armi in un magazzino non va come previsto e si trasforma in un esplosivo scontro a fuoco. Quando il fumo si dirada, una manciata di sopravvissuti si ritroverà a combattere per la loro vita.Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


Note: FREE FIRE: AZIONE PURA
Diretto da Ben Wheatley e sceneggiato dal regista con Amy Jump, Free Fire racconta come l’incontro in un magazzino abbandonato tra due gang rivali per una vendita di armi degeneri presto in sparatoria e gioco di sopravvivenza. La storia ha luogo nel Massachusetts di fine anni Settanta e ha inizio con l’arrivo in un magazzino abbandonato dei due irlandesi Frank e Chris, che con l’aiuto dell’intermediatrice americana Justine devono incontrare la gang guidata da Vernon e Ord. Il meeting si svolge in un magazzino abbandonato e, nonostante la discrepanza tra ciò che è stato ordinato e ciò che viene consegnato, l’affare va in porto con tanto di pagamento quando, poco dopo, Stevo, il cognato di Frank rimasto fuori dall’edificio, vede Harry, uno degli uomini di Vernon: i due hanno dei conti in sospeso e da un momento all’altro iniziano a sparare indistintamente. La situazione ben presto sfugge a tutti di mano e la situazione peggiora per via della presenza di due cecchini, di cui nessuno sembra sapere nulla. Nel tentativo di placare il tutto, Chris propone di lasciare Justine esca per contattare le persone giuste a risolvere il il pasticcio che si è generato. Prima che la donna lasci il posto, si sente squillare un telefono da uno degli uffici che si affacciano sul magazzino. Ciò rompe la momentanea tregua, gli spari riprendono e le bande si rendono conto che chi per prima raggiungerà (a tutti i costi) l’apparecchio e contatterà un aiuto esterno riuscirà ad avere la meglio sull’altra.