Il Segreto

Il Segreto

Titolo Originale: Il Segreto
Nazione: USA
Genere: Drammatico
Durata: 108′
Anno: 2016

Regia: Jim Sheridan
Cast: Rooney Mara, Vanessa Redgrave, Eric Bana, Jack Reynor, Theo James, Aidan Turner, Susan Lynch, Adrian Dunbar, Pauline McLynn…

Trama: La centenaria Roseanne McNulty, che in gioventù era una donna di bellezza stupefacente, è rinchiusa in un ospedale psichiatrico dalla fine della Seconda guerra mondiale. Vive sedata e da sola mentre si avvicina alla fine dei suoi giorni. Quando le politiche governative decretano la chiusura del nosocomio, il primario Grene ha più di qualche difficoltà nel ricostruire la storia clinica di Roseanne e a risalire al motivo della sua degenza. Mettendo da parte la professionalità, William scopre un libro di memorie scritto dalla donna nascosto sotto le assi del pavimento e si propone di scoprire quale formidabile storia nasconda.Fonte Trama  


Basta registrarsi gratuitamente per vedere tutto il catalogo di CinemaGratis gratuitamente

Durante la registrazione possono essere richiesti dati come nome o mail o carta di credito - Soprattutto questa ultima è necessaria soltanto per avere una registrazione univoca della persona - non verrà addebitato alcun importo sulla vostra carta senza vostra autorizzazione


Note: IL SEGRETO: DA UN ROMANZO DI SEBASTIAN BARRYDiretto da Jim Sheridan e sceneggiato dal regista con Johnny Ferguson, Il segreto racconta la storia di una donna che tiene un diario durante la sua lunga permanenza in un ospedale psichiatrico. Etichettata come pazza criminale per aver ucciso il suo bambino, Rosenna ‘Lady Rose’ Clear è reclusa nell’ospedale psichiatrico di St Malachy, nell’Irlanda occidentale, da più di mezzo secolo. L’ospedale deve essere svuotato (per essere trasformato in un hotel a cinque stelle) e Rose, l’ultima paziente, deve passare a una nuova struttura. Lo psichiatra Stephen Grene ha il compito di accertare la sua incapacità mentale ma ben presto scopre di avere davanti una donna fuori dall’ordinario grazie al diario segreto che questa tiene e in cui ha annotato la sua intera esistenza. I ricordi di Rose portano fino all’autunno del 1942 quando lo stato irlandese, mantenutosi ufficialmente neutrale durante la Seconda guerra mondiale, ha uno zoccolo duro di antibritannici. Costretta a lasciare Belfast a causa della guerra, Rose torna nella sua casa di infanzia a Ballytivan, dove inizia a lavorare nell’albergo di proprietà di sua zia Eleanor Prunty.